L’Abete di Douglas  è una conifera sempreverde diffusa nelle regioni costiere del Nordamerica,dalla Columbia alla California,particolarmente diffusa negli stati di Washington e Oregon;è una fonte primaria di legname.

È un albero tra i più alti nel mondo (dopo la sequoia della California). L'altezza si aggira attorno ai 60 - 75 metri e più. L'esemplare più alto conosciuto è stato nominato "Doerner Fir", alto più di 100 metri,situato nella zona dell'East Fork Brummit Creek nell'Oregon,il più largo invece è il "Queets Fir”con un tronco di 4,85 metri di diametro. Generalmente vive 500 anni può però occasionalmente  raggiungere i 1.000 anni.

È una pianta dal rapido accrescimento,che ne consente un ampio sfruttamento e impiego nella produzione legnosa.

Il legno di Douglas è molto richiesto ma la resistenza e la tessiture non sono uniformi;richiede perciò un'attenta selezione per avere una buona uniformità.

L'utilizzo è svariato soprattutto nelle costruzioni di: barche,ponti,case,carpenteria,pavimentazioni e proprio per la sua leggerezza,robustezza,elasticità e resistenza agli agenti atmosferici viene anche utilizzato per: compensati, impiallacciature decorative,costruzioni pesanti,archi,capriate, laminati; adoperato sia per falegnameria interna ed esterna

Caratteristiche:

 

legno molto pregiato per l’assenza di nodi con durame marrone rossastro chiaro,alburno più chiaro con

tessitura media e uniforme.

 

Dati sulla specie legnosa:

 

  • resistenza a compressione assiale: 48 N/mm2
  • resistenza a flessione: 87 N/mm2
  • resistenza all'urto: media
  • peso medio:  500 kg/m3 per le provenienze montane e 550                  kg/m3 per il tipo costiero.
  • prezzo: 1.300 €/mc.

v

 Cookie

Condividi

Carrello